Napoli, il tabaccaio in fuga col Gratta e Vinci; l'avvocato avverte: «Paziente psichiatrico»

Giovedì 9 Settembre 2021 di Melina Chiapparino
Napoli, il tabaccaio in fuga col Gratta e Vinci; l'avvocato avverte: «Paziente psichiatrico»

Gaetano Scutellaro, ora in carcere, si pente e chiede scusa per aver rubato il biglietto milionario ma, per la tabaccheria di Materdei, dove l'uomo si è impossessato del tagliando, arriva il veto dell'Agenzia Dogane e Monopoli. A carico dell'esercizio commerciale, intestato alla moglie del 57enne napoletano con la quale è in corso una separazione, è stato avviato il procedimento di revoca «alla vendita delle scommesse». Lo stop è stato...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 17:32 © RIPRODUZIONE RISERVATA