Napoli, task force contro il lavoro nero: scoperti mille lavoratori irregolari

  • 326
Sono oltre mille i lavoratori «in nero» e/o irregolari scoperti dalla Guardia di Finanza di Napoli negli ultimi nove mesi nell'ambito del contrasto all'economia illegale. Un'attività che si è avvalsa anche delle segnalazioni su presunte irregolarità giunte dai cittadini che hanno telefonato al 117. È stato così possibile recuperare a tassazione ingenti redditi non dichiarati e di poter contrastare il fenomeno delle indebite percezioni di «prestazioni sociali agevolate» erogate a favore di soggetti non meritevoli di tale beneficio, sono state condotte in particolare dai finanzieri del primo nucleo operativo metropolitano di Napoli, del gruppo di Frattamaggiore e delle compagnie di Giugliano in Campania, Pozzuoli, Torre Annunziata, Castellammare di Stabia e Casalnuovo.

I controlli hanno interessato circa 400 esercizi commerciali: numerosissime le segnalazioni all'Ispettorato territoriale del lavoro, per la conseguente irrogazione a tutti i datori di lavoro di «maxi-sanzioni», previste dalle disposizioni vigenti, per ogni dipendente non regolarmente assunto.
Martedì 24 Settembre 2019, 10:37 - Ultimo aggiornamento: 24-09-2019 13:19
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP