Nozze trash tra Tony Colombo e Tina Rispoli, maxi inchiesta a NapolI: indagato il fratello del sindaco de Magistris

ARTICOLI CORRELATI
di Valerio Esca

3
  • 294
Sono in tutto nove gli indagati per il caso del flash mob organizzato dal neomelodico Tony Colombo lo scorso 25 marzo, in piazza del Plebiscito in occasione delle sue nozze. Con Colombo sono coinvolti il fratello del sindaco di Napoli, Claudio de Magistris, due ufficiali della polizia Municipale (il capitano dell’Unità operativa di Chiaia Sabina Pagnano e Giovanni D’Ambrosio), i tre vigili urbani di pattuglia quella sera, una staffista della segreteria del sindaco e una dipendente comunale.
 

CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Lunedì 7 Ottobre 2019, 23:00 - Ultimo aggiornamento: 8 Ottobre, 09:40
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
3 di 3 commenti presenti
2019-10-08 10:03:40
e Giggino non ne sapeva niente …. ma è tutto a posto d'altra parte questo è il sindaco che la maggioranza dei napoletani hanno voluto , godetevelo sia lui che tutta la famiglia !!!!!
2019-10-08 09:22:44
Una notizia AGGHIACCIANTE! Direbbe Conte. Ma sono anche nodi che vengono al pettine....Prima o dopo, dopo averlo a lungo foraggiato, al fratellino doveva capitare un inciampo....
2019-10-08 08:38:47
... indagato il fratello di de magistris? non vi preoccupate, non succederà nulla! e solo pe perdere n'u poco e tiempo, tanto la magistratura napoletana nun tene niente che ffa!

QUICKMAP