Treno deragliato, a Napoli trombe in segno di solidarietà in Circumvesuviana

Venerdì 7 Febbraio 2020 di Francesco Gravetti

Le trombe dei treni hanno suonato per un minuto nel terminal della Circumvesuviana di Porta Nolana. Intorno, silenzio assoluto e commozione. Così il personale Eav ha ricordato Mario Dicuonzo e Giuseppe Cicciù, i due macchinisti morti ieri mattina nel corso del deragliameno del treno Freccia Rossa avvenuto a Ospedaletto Lodigiano.
 


Un gesto di solidarietà e condivisione del dolore da parte di chi ogni giorno percorre chilometri alla guida di convogli, trasportando migliaia di passeggeri. Tutti i rappresentanti dell'Eav, governance e lavoratori, si sono associati al lutto che ha colpito le famiglie dei due macchinisti già nella giornata di ieri. Oggi il gesto simbolico: un lungo minuto di suono di sirene.

Ultimo aggiornamento: 13:19 © RIPRODUZIONE RISERVATA