Napoli, già fatte trenta bonifiche ma le formiche in ospedale ci sono ancora

di Ettore Mautone

2
  • 27
Emergenza formiche al San Giovanni Bosco: il governatore Vincenzo De Luca, dai microfoni di Lira Tv, parla di «sceneggiato a puntate». «Continuo a considerare poco credibile che a gennaio, e sotto zero, possa arrivare una formica viva da qualche parte. Andiamo avanti con i controlli per cercare di capire. L'appalto per le pulizie è in corso e va avanti. Si cancellerà il sistema per cui le imprese lavorano in ospedale senza gare pubbliche». A questo proposito s'è insediata la Commissione per l'attribuzione del servizio. Un rinnovo che mancava dal 2004. La conclusione è attesa per la fine del prossimo febbraio. Sul caso formiche insiste anche il manager della Asl, Mario Forlenza, che allude a «motivi scatenanti difficilmente controllabili» ricordando che nelle estati del 2017 e 2018 non sia arrivata alcuna segnalazione mentre da novembre i casi sono già diversi». Da qui l'esposto ai carabinieri del Nas dopo la chiusura per due ore del Pronto soccorso nelle settimane scorse.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Sabato 5 Gennaio 2019, 08:30 - Ultimo aggiornamento: 05-01-2019 15:39
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2019-01-05 17:10:38
FORMICHE IMMORTALI? Cambiate il personale addetto alle pulizie
2019-01-05 09:12:55
ci fate o ci siete, volete risolvere il problema"? inginocchiatevi al camorrista di zona e chiedete pietà, non avete altra scelta!

QUICKMAP