Napoli, turista scippata al corso Umberto: arrestati due 21enni marocchini

Venerdì 18 Settembre 2020

Due persone sono state arrestate con l'accusa di concorso in rapina e resistenza a pubblico ufficiale dai carabinieri motociclisti del Nucleo Radiomobile di Napoli e da agenti della squadra mobile della questura partenopea. Youssef El Fatehy e Boujadra Mohammed, 21enni di origini marocchine - insieme ad un terzo complice ancora da identificare - avevano appena strappato una collanina dal collo di un turista della Repubblica ceca che passeggiava lungo corso Umberto I.

LEGGI ANCHE Arrestata banda dedita alle truffe agli anziani con sei "trasferisti" di Napoli

Prima di tentare la fuga gli avevano rubato anche il portafogli al cui interno erano custoditi 1000 euro e 2400 corone ceche in contanti Poco distante una pattuglia di carabinieri motociclisti ha assistito alla scena, inseguito e arrestato El Fatehy in Vico Pace. Il suo complice è stato invece fermato in Via Pietro Colletta da due agenti della squadra «Falchi» della questura di Napoli. Dopo una breve colluttazione, Mohammed è finito in manette, la collanina strappata poco prima recuperata e restituita. Entrambi gli arrestati sono finiti in carcere. Continuano le ricerche del terzo complice, fuggito con una parte delle refurtiva.

Ultimo aggiornamento: 14:26 © RIPRODUZIONE RISERVATA