Napoli, tutti pazzi per il Waterbike,
gara e prove libere sul lungomare

di Andrea Ruberto

Una pedalata gratuita in attesa del grande evento di domenica. Chiunque voglia cimentarsi con una bici d’acqua e “navigare” pedalando sulle onde del Golfo può farlo. Una iniziativa simpatica e divertente per promuovere il particolare sport acquatico che si trasformerà poi una vera e propria competizione domenica mattina, 10 novembre. 
Alle 8.30 ci sarà la consegna dei pettorali e del Waterbike. Dalle 9.30 alle 11.30 ci saranno invece le batterie di qualificazione per tutti gli sportivi e non. A mezzogiorno poi il gran finale. Alle 13 ci sarà quindi la premiazione dei primi tre classificati della categoria maschile e femminile, il premio al più anziano e quello alla società e il gruppo più numeroso.
 


“Questo evento è stato organizzato nell’ambito di una manifestazione organizzata dal Comune di Napoli che si chiama Stati del Mare 2018 - dichiara Luigi Martello di Waterbike Campania - A metterla su una serie di associati capitanati dalla delegata Daniela Villani. L’evento di questo pomeriggio è una sorta di seconda prova del trofeo Water bike che approda per la prima volta a Napoli, qui sul lungomare. Dopo il successo della prima prova che abbiamo fatto invece sul lago di Como”. Insomma un appuntamento da non perdere in questo ultimo sprazzo “estivo” che il clima sta regalando.
Sabato 10 Novembre 2018, 21:34
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2018-11-10 23:55:57
Bella idea per mantenere la gente sana e forte .....meno spese per gli Ospedali . Certo che se a Napoli si POTESSE costruire una specie di pista su l'acqua chi sa che che non attira più interessati e pubblico?

QUICKMAP