Napoli: via le affissioni pirata, ma il Comune «salva» la foto del baby rapinatore ucciso

Sabato 3 Aprile 2021 di Valentino Di Giacomo
Napoli: via le affissioni pirata, ma il Comune «salva» la foto del baby rapinatore ucciso

Tutti gli altri tabelloni pubblicitari coperti con un cartello bianco dal Comune, l’unico paradossalmente lasciato intonso è quello dove c’è il volto di Ugo Russo e che - negli ultimi giorni - è diventato un nuovo altarino meta di pellegrinaggi. Siamo in via Orsini, a due passi dalla sede della Regione: qui 13 mesi fa ha trovato la morte il 15enne dei Quartieri Spagnoli mentre tentava di rapinare con una pistola-replica un carabiniere fuori...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 5 Aprile, 09:19 © RIPRODUZIONE RISERVATA