Napoli, uomo investito mentre
attraversa sulle strisce pedonali

Domenica 9 Agosto 2020
Durante la mattinata del 6 agosto, verso le 7 e 30, un uomo, al Corso Vittorio Emanuele, attraversa la strada sulle strisce pedonali ma viene investito da un’auto, è ciò che si vede in un filmato preso dalle videocamere di sicurezza di un’attività commerciale della zona inviato al Consigliere Regionale dei Verdi-Europa Verde Francesco Emilio Borrelli.

LEGGI ANCHE Napoli choc, tassista abusiva tenta di aggredire uno regolare con martello

«Mio padre stava attraversando la strada e viene sbalzato in aria da questo pirata della strada che dopo averlo investito invece di prestargli soccorso fugge voi. Non eravamo riusciti a prendere il numero di targa e quindi pensavamo che questa persona l’avrebbe fatta franca ed invece dopo un po' ha deciso di costituirsi, è stato denunciato e gli è stata ritirata la patente. Per fortuna mio padre sta bene» racconta Antonio, figlio dell’uomo investito.

«Innanzitutto siamo molto felici che il padre di Antonio stia bene, questa è la cosa più importante. Purtroppo quello della pirateria stradale resta un fenomeno molto preoccupante, se invece di un uomo adulto su quelle strisce ci fosse stato un bambino l’epilogo sarebbe potuto essere molto più drammatico, non vogliamo nemmeno pensarci. Per questo è urgente e necessario provvedere ad installare dissuasori di velocità nelle strade più critiche, prevedere controlli continui delle forze dell’ordine e pene molto severe per i pirati della strada» sono state le parole del Consigliere Borrelli e di Benedetta Sciannimanica, consigliere dei Verdi-Europa Verde della municipalità I.

 

  © RIPRODUZIONE RISERVATA