Napoli, anziano rapinato muore di infarto davanti alla moglie

Napoli, anziano rapinato muore di infarto davanti alla moglie
Mercoledì 19 Ottobre 2022, 15:43 - Ultimo agg. 20 Ottobre, 19:07
2 Minuti di Lettura

Prima è stato rapinato insieme alla moglie, poi mentre si allontanava in auto si è accasciato dopo aver accostato la sua macchina ed è morto, probabilmente a causa dello choc per la rapina subita. È la tragedia che ha visto vittima un anziano napoletano nei pressi della stazione centrale intorno alle 13.30. L'uomo è morto dopo pochi minuti mentre era in auto con la moglie. La rapina è avvenuta a due passi dalla stazione, in piazza Principe Umberto, mentre il decesso del malcapitato signore è avvenuto in via Taddeo da Sessa. La moglie dell'uomo attendeva un'ambulanza, ma i sanitari del 118 quando sono giunti sul posto non hanno potuto far altro che constatare il decesso e attendere gli addetti della mortuaria. 

 

Sul caso indaga la polizia di Stato, ora al lavoro sulle immagini di videosorveglianza per individuare l'autore della rapina e ricostruire la dinamica di tutti gli eventi. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA