Napoli, vandalizzata la panchina rossa contro la violenza sulle donne

Sabato 27 Marzo 2021 di Antonio Cangiano
Napoli, vandalizzata la panchina rossa contro la violenza sulle donne al Vomero

Hanno tentato di sradicarla, molto probabilmente tirando contro dei calci. Stiamo parlando della panchina rossa simbolo della lotta contro la violenza di genere, ubicata nell’area di pertinenza del Parco Mascagna, Giardinetti Via Ruoppolo, al Vomero. La panchina che presenta la scritta «Per ridare vita a una vita violata», donata nel 2019  dal Rotary Club Napoli Parthenope in collaborazione con il Gruppo Progetto Casa Napoli, nell’ambito della rassegna Liberadi, promossa dal Comune di Napoli, appare in parte divelta e priva  della targa ricordo.

Sul caso, abbiamo raccolto il commento di una residente: «Ricordo, quando questa panchina fu inaugurata. Provai una sensazione di gioia, proprio perché, dedicata a noi donne, troppo spesso vittime di violenze fisiche e psicologiche. Rivederla ridotta così, mi assale un sentimento di forte indignazione e impotenza, come se quella violenza si ripetesse, anche se soltanto su un simbolo…».

 

I residenti di  via Sebastiano Conca, dove ricade l’area verde  di pertinenza del Parco Mascagna, da tempo lamentano il degrado e l’insicurezza dei luoghi, troppo spesso preda di baby gang scatenate.

Ultimo aggiornamento: 28 Marzo, 11:24 © RIPRODUZIONE RISERVATA