Napoli, ragazzina picchiata selvaggiamente per un like su instagram: il video virale sui social

«Ci aspettiamo che tutti i protagonisti di questa inaudita violenza vengano presi e condannati in maniera esemplare», ha detto Borrelli

Il video virale sui social
Il video virale sui social
di Attilio Iannuzzo
Venerdì 2 Dicembre 2022, 14:44 - Ultimo agg. 20:01
2 Minuti di Lettura

Succede a Secondigliano, periferia a nord di Napoli. Ancora una volta una ragazzina di 13 anni è vittima di violenza ad opera di alcuni suoi coetanei. Invitata ad uscire viene portata in un parco nel quartiere e dopo essere stata accusata di aver messo un like su Instagram ad un ragazzo, evidentemente conteso, vieni picchiata con violenza e ripresa dai telefonini di altri coetanei.

Fortunatamente, una passate ha sottratto dopo alcuni minuti la ragazzina dalle mani e dai piedi delle sue aguzzine e l’ha accompagnata dalla madre. Subito dopo sono state allertate le forze dell’ordine. La ragazzina, si è successivamente recata nella caserma dei Carabinieri di Secondigliano e ha sporto una denuncia, estremamente dettagliata, perché ha riconosciuto tutti i suoi aggressori. A conferma della sua esposizione un video nel quale si intravedono chiaramente gli aggressori. Ad aggravare la vicenda ci sono staqte anche minacce successive alla denuncia. 

Video

«Ci aspettiamo che tutti i protagonisti di questa inaudita violenza vengano presi e condannati in maniera esemplare, dato che la ragazza ha riconosciuto ed identificato tutti i suoi aggressori - ha dichiarato l’onorevole Francesco Borrelli . in quanto Il fatto che quel like sia stato messo o no, e sembra addirittura di no, conta poco. La violenza oggi è scatenata dai i più futili motivi e viene usata per umiliare i più deboli. Per questo chiediamo che non ci siano più attenuanti e che le vittime e chi denuncia vengano tutelati».

© RIPRODUZIONE RISERVATA