Napoli, la zona arancione non ferma i giovani in piazza Bellini: «Non è possibile, ci vogliono controlli»

Domenica 28 Febbraio 2021 di Oscar De Simone
Napoli, la zona arancione non ferma i giovani in piazza Bellini: «Non è possibile, ci vogliono controlli»

Non c'è zona arancione o divieto che tenga per i giovani in piazza Bellini che in barba ad ogni regola, hanno continuato a radunarsi ben oltre il coprifuoco. Le foto ed i video dei cittadini, attoniti ed increduli, sono stati realizzati una ventina di minuti dopo le 22 quando assembramenti e “bevute di gruppo” continuavano indisturbate.

Stop ai locali per Covid, ma la movida non si ferma: a Napoli scene di caos e pochi controlli

Atteggiamenti tutt'altro che rispettosi delle norme anti-covid e che hanno scatenato l'ira dei residenti, affacciati ai balconi delle proprie abitazioni. «Non possiamo credere che nonostante tutto – afferma Gennaro Esposito del Comitato per la vivibilità cittadina – i ragazzi si continuino a comportare così. Abbiamo una nuova impennata di contagi e questi atteggiamenti sono incredibili. Ci vogliono controlli, ma a quanto pare stiamo chiedendo troppo. Da mesi stiamo denunciando questo tipo di situazioni ma siamo completamente inascoltati. E' il momento di prendere provvedimenti seri ed immediati perchè continuando così peggioriamo solo la situazione. Bisogna intervenire subito e senza esitazioni per tutelare la salute e la sicurezza di tutti».

Video

 

Ultimo aggiornamento: 11:36 © RIPRODUZIONE RISERVATA