Nel Napoletano, scaricava liquami
delle case in un terreno: 50enne nei guai

Giovedì 27 Febbraio 2020 di Nello Lauro
Aveva allestito una ditta fai da te di spurgo per alcune civili abitazioni di Somma Vesuviana e Sant'Anastasia. Una volta effettuato il lavoro scaricava tutto in un terreno semi abbandonato. Tutto in maniera illecita. E' la scoperta fatta dai carabinieri forestali Parco di Ottaviano, coordinati dal colonello Antonio Lamberti, che dopo alcune segnalazioni per i miasmi provenienti nella zona hanno sorpreso un 50enne di Somma Vesuviana scaricare rifiuti  liquidi nel terreno. Dopo i controlli di rito l'uomo è stato denunciato alla Prcoura della Repubblica di Nola per raccolta, trasporto e smaltimento illecito di rifiuti liquidi. Il trattore e il rimorchio sono stati sequestrati ai fini dell'eventuale confisca mentre l'area sarà oggetto di ricognizione per l'eventuale bonifica.  © RIPRODUZIONE RISERVATA