Noemi, il capo della polizia a Napoli: «La città ha reagito ma c’è bisogno di più collaborazione»

Domenica 12 Maggio 2019 di Oscar De Simone
Noemi, il capo della polizia a Napoli: «La città ha reagito ma c’è bisogno di più collaborazione»

«La cosa che mi sento di dire è che dobbiamo passare dall’emotività - e quindi alla straordinaria reazione a fatti eclatanti - ad una quitidianità che è fatta di supporto alle forze di polizia». Queste le parole del capo della Polizia di Stato Franco Gabrielli, oggi a Napoli, rispetto alla vicenda della piccola Noemi. 
 



Nel commentare la grande reazione della città, Gabrielli ha inteso sottolineare l’importanza del supporto dei cittadini al lavoro delle forze dell’ordine. «Non vi nascondo che quando parlo con i miei colleghi, mi descrivono una città non sempre collaborativa ed è innegabile che questo sia un territorio difficile. Quando però avvennero i fatti io dissi che siamo tutti un po’ responsabili e non possiamo sottrarci alle nostre responsabilità. Proprio per questo è bene che si lavori tutti insieme, in silenzio e senza clamori».


 

Ultimo aggiornamento: 16:33 © RIPRODUZIONE RISERVATA