Noemi torna al Santobono un anno dopo, applausi e striscioni per non dimenticare

Martedì 5 Maggio 2020 di Daniela De Crescenzo
Noemi torna al Santobono un anno dopo, applausi e striscioni per non dimenticare

Non ha avuto paura Noemi nel varcare ancora una volta il cancello del Santobono: lo scorso anno era arrivata in fin di vita, vittima innocente di un agguato di camorra, ieri ci è tornata da vincitrice nella battaglia per la vita. Papà Fabio e mamma Tania nei giorni scorsi le avevano spiegato che nel cortile dell'ospedale tutti l'aspettavano per farle festa, e lei è stata contenta di incontrare medici e infermieri che da un anno continuano a...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
© RIPRODUZIONE RISERVATA