Noemi, la rivelazione: «Quel sicario ha già ucciso in un pub alla Riviera»

ARTICOLI CORRELATI
di Leandro Del Gaudio

4
  • 395
Un killer al servizio del gruppo Marigliano. Un problem solver, uno che in un recente passato aveva già fatto fuoco, tanto da consumare un omicidio su commissione. Dove? In un pub lungo la Riviera di Chiaia, sempre in nome e per conto del presunto boss di San Giovanni Antonio Marigliano. È questa l’imbeccata - una soffiata nel senso classico del termine - che arriva agli inquirenti sul conto di Armando Del Re, il 29enne attualmente in cella per l’agguato di piazza Nazionale, culminato nel ferimento di Salvatore Nurcaro, ma anche e soprattutto nel ferimento della piccola Noemi e della nonna Immacolata Molino.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Martedì 14 Maggio 2019, 23:00 - Ultimo aggiornamento: 15 Maggio, 12:11
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
4 di 4 commenti presenti
2019-05-15 12:43:39
Certo che sta camorra comincia veramente (è il caso di dirlo) a perdere colpi. Non solo si affida ad un "sicario" chiatto che corre con le cosce aperte coprendo di ridicolo la camorra stessa... ma sbaglia e lo da in pasto alle forze dell'ordine. Care bestioline, un po' di dignità!
2019-05-15 11:58:41
Complimenti ! e ce ne sono altri in giro così possiamo stare più tranquilli?
2019-05-14 23:28:48
Ed era in giro per ammazzare ancora. Roba da matti.
2019-05-15 11:25:16
No,peggio,roba da Italia.

QUICKMAP