La Chiesa nolana in lutto, è morto don Alfonso Pisciotta

Sabato 11 Gennaio 2020

Avrebbe festeggiato i 39 anni di sacerdozio tra un mese, don Alfonso Pisciotta se n’è andato ieri all’improvviso lasciando tutti profondamente addolorati. È stato, don Alfonso, soprattutto l’assistente di una straordinaria stagione di Azione cattolica dei ragazzi e dei giovani della diocesi di Nola.

Da tre anni svolgeva il suo ministero nella parrocchia di San Giorgio a Somma Vesuviana dopo essere stato parroco di Cicciano poi rettore del Seminario di Nola e poi Vicario episcopale. Era stato anche docente di pastorale all’Istituto Superiore di Scienze Religiose di Nola. Giovane sacerdote aveva servito la Chiesa a Pomigliano accompagnando i ragazzi di Azione cattolica non solo della parrocchia del Rosario ma di tutta la diocesi nolana nel loro cammino di crescita nella fede e nel mondo.

Se n’è andato, don Alfonso, portando con sé il suo sorriso di sacerdote appassionato della vita e della sua missione. Domani l’ultimo viaggio dalla casa di Lausdomini, a Marigliano, dove resterà fino alle 11, alla parrocchia di San Giorgio Martire dove alle 16 saranno celebrati i funerali dal vescovo Francesco Marino.

Ultimo aggiornamento: 19:34 © RIPRODUZIONE RISERVATA