Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Nuovo sciopero dei taxi, a Napoli
rafforzato Alibus per l'aeroporto

Sabato 2 Luglio 2022
Nuovo sciopero dei taxi, a Napoli rafforzato Alibus per l'aeroporto

Per i giorni 5 e 6 luglio prossimi è stato indetto uno sciopero nazionale da parte della categoria taxi, per le intere giornate. «Il Comune di Napoli e Anm rafforzeranno il trasporto pubblico. In particolare verranno utilizzati 16 Alibus sulla tratta Capodichino, stazione centrale, porto. in questo modo la capacità di trasporto raddoppierà e la frequenza delle corse sarà dell'ordine di 5 minuti; saranno anche anticipate alle 05:10 la prima corsa del mattino», ne danno notizia gli assessori rispettivamente a Trasporti, Turismo e Sicurezza, Edoardo Cosenza, Teresa Armato e Antonio De Iesu. Personale Anm e Polizia municipale aiuteranno nella bigliettazione e garantiranno regolarità delle attività «n Aeroporto e alla Stazione centrale».

Il Comune di Napoli ricorda che «in molti Alibus è disponibile la modalità Tap and Go con carte di credito e Bancomat, che consente di pagare il viaggio semplicemente sfiorando la validatrice presente sul bus. I biglietti possono essere pre-acquistati con le App di Anm e di Unico Campania o dalle emettitrici interne all'aeroporto, lato terminal arrivi. Questa modalità è fortemente consigliata per evitare code in fase di salita a bordo in quanto è attiva modalità fast track».

© RIPRODUZIONE RISERVATA