Delitto davanti alla scuola, a Napoli
il presidente commissione antimafia

A Napoli il presidente della Commissione parlamentare antimafia, Nicola Morra: dopo l'incontro con il procuratore Giovanni Melillo, porta il suo saluto alla dirigente ed agli insegnanti dell'Istituto Vittorino da Feltre a San Giovanni Teduccio, teatro di un delitto di camorra. 

«Sono a Napoli dopo il gravissimo evento di una sparatoria davanti ad una scuola elementare. Sono stato dal procuratore Giovanni Melillo che mi ha aggiornato su quanto sta facendo il suo ufficio che con grande spirito di sacrificio affronta una problematica che deve essere all'attenzione del dibattito politico nazionale - dichiara Nicola Morra - sono dagli insegnanti e dagli operatori della scuola per rispondere all'appello delle mamme del rione Villa al presidente Mattarella. Come rappresentante del Parlamento e della Commissione Antimafia, la mia presenza qui e oggi sta a significare che l'appello al Presidente della Repubblica non è rimasto senza risposta. Le mamme hanno ragione quando affermano che c'è un senso di abbandono, ma lo stesso non deve essere percepito come critica sterile alle istituzioni, ma come accorata richiesta di aiuto. Non è la prima volta che vengo a Napoli e continuerò a farlo. Da insegnante il mio più profondo grazie agli insegnanti che combattono la camorra con le armi della cultura».
 
Giovedì 11 Aprile 2019, 12:00 - Ultimo aggiornamento: 11-04-2019 14:02
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP