Otorinolaringoiatria, due nuove sale operatorie al Policlinico Federico II

Lunedì 21 Dicembre 2015
Due moderne sale operatorie, sala arancio e sala verde, destinate, una alla microchirurgia dell’orecchio ed alla chirurgia endoscopica del naso e dei seni paranasali, l’altra alla microchirurgia delle lesioni tumorali della laringe con il Laser a CO2, saranno inaugurate presso l’UOC di Otorinolaringoiatria del DAI Testa Collo dell’Azienda Ospedaliera Universitaria Federico II di Napoli.
 
Ogni sala è dotata di un’antisala per l’assistenza sub-intensiva dei pazienti nel fase post-operatoria, per garantire una migliore assistenza al risveglio ai soggetti particolarmente delicati. Tutti gli ambienti del complesso operatorio sono climatizzati per offrire il miglior comfort ai pazienti ed agli operatori.

Il nuovo blocco operatorio è stato pensato anche come luogo dedicato alla formazione e alla didattica degli studenti della Scuola di Specializzazione in Otorinolaringoiatria e del Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia, in linea con la mission dell’AOU Federico II. Infatti, le lampade scialitiche, che illuminano i letti operatori, sono dotate  di videocamere che trasmettono ai monitor presenti nelle sale l’immagine del campo operatorio e le modalità con cui il chirurgo porta avanti l’operazione; in questo modo, gli allievi presenti in sala possono vedere ed apprendere i più fini dettagli di tecnica chirurgica. Anche i microscopi e la colonna endoscopica per la chirurgia endo-nasale sono collegati a sistemi audiovisivi che permettono a tutta l’equipe di seguire l’evoluzione dell’operazione.

All’inaugurazione del blocco operatorio parteciperà. Gennaro Acampa, Vescovo ausiliario di Napoli. Numerose le personalità attese all’evento, tra cui Giovanni Persico, commissario straordinario dell’AOU Federico II, Luigi Califano, Direttore del DAI Testa Collo e Presidente della Scuola di Medicina e Chirurgia, Natale Locastro, Direttore della UOC Gestione Risorse Umane dell’Azienda. Interverrà Giovanni Motta, già Direttore della Clinica Otorinolaringoiatrica e caposcuola che ha guidato molti allievi alla ricerca scientifica ed alla attività diagnostica e chirurgica. © RIPRODUZIONE RISERVATA