Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Paletti e posti auto venduti a Napoli: aggredito un 28enne, quattro denunce

Giovedì 2 Giugno 2022
Paletti e posti auto venduti a Napoli: aggredito un 28enne, quattro denunce

Quattro persone sono state denunciate a Napoli per aver aggredito un uomo che aveva versato loro dei soldi per utilizzare una porzione di strada pubblica per parcheggiare la propria auto. Il fatto è avvenuto in via Concezione a Montecalvario, nei Quartieri Spagnoli. A intervenire i carabinieri, nella notte del 31 maggio, per la denuncia di un 28enne del posto, aggredito da quattro persone, due uomini, tra cui un 17enne, e due donne, tutti del posto.

Secondo quanto ricostruito dai carabinieri, la violenza sarebbe nata per un «contratto» non rispettato. Circa un anno e mezzo fa la vittima aveva «acquistato» dalla 64enne, per 500 euro, una porzione di strada pubblica posta davanti la propria abitazione per poter parcheggiare l'auto. La donna si era infatti impossessata dello spazio, apponendo un paletto di ferro abusivo. Nonostante l'acquisto, però, la donna pretendeva la restituzione della porzione di strada e più volte si era lamentata con il 28enne. All'ennesimo litigio è scattata l'aggressione da parte delle altre quattro persone, tra cui i figli della donna. I militari hanno denunciato i responsabili per estorsione in concorso. Sono in corso accertamenti per ricostruire ulteriormente la vicenda. 

Ultimo aggiornamento: 13:27 © RIPRODUZIONE RISERVATA