Napoli, serrati controlli sul territorio contro i parcheggiatori abusivi e il contrabbando di sigarette: 15 i denunciati

Martedì 21 Settembre 2021
Napoli, serrati controlli sul territorio contro i parcheggiatori abusivi e il contrabbando di sigarette: 15 i denunciati

Continuano serrati i controlli sul fenomeno del parcheggio abusivo a Napoli. Interessate alcune aree mercatali cittadine, prima tra tutte quella del Mercato Caramanico di Poggioreale, ed aree della movida cittadina del centro storico e dei Quarteri.

Sono stati verbalizzati 15 parcheggiatori abusivi che occupavano ampie porzioni di territorio per la loro attività illecita sottraendole alla libera fruizione da parte della cittadinanza.

I parcheggiatori, già noti agli agenti per la loro reiterata recidività, oltre al verbale amministrativo, sono stati tutti deferiti all’Autorità Giudiziaria e denunciati per l’attività abusiva.

Video

Intensificati, inoltre, i controlli sull’attività del contrabbando di Tle (tabacchi lavorati esteri), nelle zone di corso Garibaldi, Borgo Sant’Antonio Abate, Area Nolana

Nello specifico gli agenti, durante il pattugliamento in abiti civili del territorio, hanno notato un rider alla guida di un motorino elettrico che, all’angolo tra via Alessandro Poerio e via Maddalena, ha abbandonato lo zaino utilizzato per le consegne a domicilio di una nota ditta di delivery.

LEGGI ANCHE Benzina, il prezzo sale ancora: 1,670 euro al litro (ai massimi dal 2014)

Gli uomini della polizia locale, dopo aver aspettato per alcuni minuti in attesa che si presentasse qualcuno per prelevare lo zaino, hanno poi controllavano il contenuto, rinvenendo trentacinque stecche di sigarette di contrabbando, per un totale di 350 pacchetti ovvero 7 kilogrammi. Il tutto è stato sequestrato penalmente con una successiva informativa all’Autorità Giudiziaria a carico d’ignoti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA