Cavalcavia di Pianura, via ai lavori
di ristrutturazione dopo 12 anni di degrado

ARTICOLI CORRELATI
di Oscar De Simone

0
  • 47
Dopo dodici anni di pericoli e degrado, partono i lavori di ristrutturazione del ponte della Cumana di Pianura. Un traguardo importante per i cittadini della zona e per i pendolari che ogni giorno, passeggiavano accanto a questo mostro di acciaio. La ristrutturazione è stata avviata ieri mattina e sarà conclusa – come si legge sulla pagina Facebook della IX Municipalità – in tempi rapidi.
 

«Dopo anni di battaglie – commenta il consigliere Pasquale Strazzullo – abbiamo raggiunto un traguardo importante per il quartiere. Questo cavalcaferrovia era fatiscente ed insicuro per tutti. Soprattutto per i treni che passano in zona. Ma ora le cose stanno cambiando. Purtroppo anche la disgrazia del ponte Morandi di Genova ha contribuito ad accelerare l’iter burocratico. Da quella vicenda si è innescata una vera psicosi che ha portato allo stanziamento dei 40.000 euro utili all’avvio dei lavori».
Una ristrutturazione insomma, che il quartiere aspettava da tempo. Un traguardo raggiunto con caparbietà ed impegno, nella ricerca e nello studio della storia di un sovrappasso di cui si era persa traccia.
«Non è stato facile avviare i lavori anche perché non si riusciva a capire a chi appartenesse. Solo rileggendo tutte le carte è stato chiaro che il ponte fosse di competenza di questa municipalità. Adesso bisogna riconsegnarlo nel minor tempo possibile. Il polo artigianale di Pianura è uno spazio importante per tutti e per l’economia del territorio. Bisogna ripartire da qui per il rilancio dell’area ovest della città».
 
 
Mercoledì 9 Ottobre 2019, 11:31
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP