Pedane abusive nel centro storico,
multati imprenditori napoletani

Domenica 23 Gennaio 2022
Pedane abusive nel centro storico, multati imprenditori napoletani

Via Mezzocannone, al centro dei controlli bar e ristoranti che hanno occupato la strada, posizionando pedane con barriere in acciaio e ringhiere, taboli, sedie e ombrelloni. Non per la prima volta. Ieri, sono stati di nuovo denunciati. E il titolare di un'attività è  stato deferito anche per danneggiamento,  perché la pedana era stata fissata al suolo con fori nella pietra lavica della pavimentazione.  Così sul lungomare, nelle aree di Chiaia, nel centro storico e al Vomero 33 verbali sono stati elevati a bar, locali, pizzerie per occupazione abusiva di suolo pubblico, per la mancata differenziazione dei rifiuti e per la musica ad alto volume senza autorizzazioni.

Video

A intervenire gli agenti della polizia locale, che hanno effettuato ulteriori sanzioni per le violazioni al codice della strada e il mancato rispetto delle misure di prevenzione sanitarie:  106 multe e 79 veicoli rimossi con con i carri gru; 10 sanzioni per green pass e mascherine a Napoli.  

© RIPRODUZIONE RISERVATA