Pensionato investito e ucciso nel Napoletano mentre attraversa sulle strisce

di Ferdinando Bocchetti

Un uomo di settantasette anni, Pietro Esposito, è stato travolto e ucciso da un'autovettura, nel comune di Qualiano, mentre attraversava le strisce pedonali. Per l'anziano, residente a Villaricca, non c'è stato nulla da fare nonostante il tempestivo intervento dei sanitari del 118.  La tragedia è avvenuta nella tarda mattinata di oggi. Sul posto sono giunti anche gli agenti della municipale di Qualiano e i carabinieri della locale stazione per i rilievi del caso. L'incidente è avvenuto in via Campana, nei pressi del supermercato Decò. Il pensionato è stato investito e ucciso da una Hyundai rossa guidata da una donna. Indagini in corso per fare luce sulla dinamica dei fatti. 
Mercoledì 24 Aprile 2019, 16:40
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 6 commenti presenti
2019-04-25 09:57:55
ci servono i dossi prima delle strisce e soprattutto condanne serie e pesanti altrimenti staremo sempre a leggere queste notizie fin quando non toccherà a noi.
2019-04-24 23:51:16
Quando mi trovo in un'altra città, che non sia Napoli, mi meraviglio sempre del fatto che le auto inizino a rallentare e poi si fermino quando vedono qualcuno sulle strisce. Nella mia disgraziatissima Napoli non ti fanno passare manco morti, uomini e donne, più giovani e più vecchi. Ma tanto chi ha mai avuto una contravvenzione per questo?
2019-04-25 11:16:32
Esatto,anche a Roma che certo non è Zurigo o Helsinki,nella stragrande maggioranza dei casi si rispettano strisce e semafori pedonali. Certo,il delinquente puoi trovarlo dovunque,ma qui a Napoli si (soprav) vive in condizioni da quinto mondo.
2019-04-24 20:44:33
Riposa in pace. Condoglianze alla famiglia.
2019-04-24 16:45:21
Fretta - Cellulare - Cuffie - Distrazione - Non rispetto della segnaletica stradale oppure non conoscenza della segnaletica - Fumo al volante con cellulare che distrae nella guida -

QUICKMAP