Perseguita e aggredisce l'amante 20enne del marito: arrestata moglie tradita

di Cristina Liguori

QUALIANO - Perseguitava l'amante ventenne del marito. Telefonate, danneggiamenti, minacce, ingiurie continue. La giovane per un anno circa ha subito la sua ira funesta fino a quando non ha deciso di denunciarla. Ma nemmeno dai carabinieri ha trovato pace. La donna tradita, 47 anni, l'ha seguita anche lì ingiuriandola, così che i carabinieri l'hanno arrestata in flagranza. Accade a Qualiano, comune a nord di Napoli.

La 47enne è accusata di atti persecutori, danneggiamento e lesioni. La vicenda era già nota ai carabinieri i quali erano stati già allertati dalla giovane che da tempo subiva le vessazioni della donna. La persecuzione è andata ben oltre il periodo della relazione clandestina. La moglie ferita, infatti, nonostante i due amanti non si vedessero più ha continuato a “stalkerare” la ragazza, a sferrare calci alla sua vettura, offenderla, picchiarla, fin quando lei non ha deciso di denunciare tutto ai carabinieri. E anche lì, presa dalla gelosia, l'ha seguita. I militari l'hanno quindi arrestata. Ora bisognerà prendere al vaglio anche il pregresso, ovvero le altre segnalazioni fatte dalla giovane.  
Venerdì 9 Febbraio 2018, 13:24
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP