Napoli, sesso orale tra la folla in piazza San Domenico: fermata la ragazza del video scandalo

ARTICOLI CORRELATI
di Andrea Ruberto

  • 4603
Piazza San Domenico, pieno centro storico di Napoli. È un tranquillo mercoledì sera e diversi giovani sono lì per fare aperitivo e chiacchierare tra amici. Improvvisamente sopraggiungono alcune moto della polizia di Stato e dei falchi accerchiando due ragazzi. Tra la folla diverse persone si avvicino per capire cosa stia succedendo formando un capannello intorno a loro. La situazione inizialmente non è chiara, ma bastano pochi secondi perché la voce si sparga: pare si tratti dei due ragazzi protagonisti del video scandalo girato in quella stessa piazza pochi giorni prima.
 

I due giovani non oppongono resistenza. Il fermo si protrae per circa 40 minuti e la ragazza appare visibilmente spaventata e turbata dalla situazione plateale che si è venuta a creare. Sopraggiungono altre due volanti della polizia. Diverse persone, tra cui residenti, anziani e alcuni attivisti dell’Ex Opg di Napoli, intervengono in difesa della ragazza, uruguaiana, cercando di capire cosa stia succedendo. Vaghe le risposte delle forze dell’ordine secondo il racconto dei testimoni. La polizia avrebbe ribadito che si trattava di un controllo documenti chiedendo, a chi aveva già estratto lo smartphone, di non filmare la scena. La ragazza è stata infine portata via a bordo di una delle volanti mentre il ragazzo è stato lasciato.
Mercoledì 21 Giugno 2017, 22:37 - Ultimo aggiornamento: 22 Giugno, 08:20
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP