Piazzolla di Nola, scoperta discarica a cielo aperto: due denunce, sequestrata attività

Martedì 27 Luglio 2021
Piazzolla di Nola, scoperta discarica a cielo aperto: due denunce, sequestrata attività

I carabinieri di Nola e quelli della stazione forestale di Marigliano hanno portato a termine un servizio ambientale congiunto a Piazzolla di Nola. I militari hanno denunciato due persone per gestione illecitaabbandono di rifiuti e per abusivo cambio di destinazione d’uso di terreno agricolo.

In seguito a indagini, è stato accertato, infatti che i due denunciati, rispettivamente il gestore e il legale rappresentante di un’attività commerciale di Piazzolla di Nola, hanno utilizzato un piazzale di 4.000 metri quadrati, per il deposito di rifiuti di vario genere. 

Video

Nel corso del controllo sono stati anche trovati alcuni rifiuti speciali pericolosi, oltre ad altri rifiuti, meno inquinanti, tutti riconducibili alla ditta controllata. Vere e proprie violazioni ambientali di stoccaggio e gestione illecita di rifiuti speciali anche pericolosi. L’attività commerciale di Piazzolla di Nola è stata sospesa mentre, l’area, in via De Siervo, è stata sequestrata

© RIPRODUZIONE RISERVATA