Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Pizza da ricchi, Napoli boccia Briatore:
«Per la qualità bastano pochi euro»

Lunedì 20 Giugno 2022
Pizza da ricchi, Napoli boccia Briatore: «Per la qualità bastano pochi euro»

«Come fanno a vendere la pizza a 4-5 euro?». Flavio Briatore, in un video sui social, rintuzza le critiche di chi ritiene esagerati i costi della pizza nella sua catena Crazy Pizza. E spiega che si giustificano con i costi delle materie prime di qualità, oltre che per le tasse e il costo dei dipendenti.

Ma a Napoli non ci stanno e dicono che una margherita di qualità può essere venduta a prezzi contenuti. Sergio Miccú, presidente dell'Associazione Pizzaiuoli Napoletani, spiega: «Il problema non è a quanto si venda la pizza con l'astice blu ma a quanto sia giusto vendere una margherita o una marinara con ingredienti di qualità». 

Ultimo aggiornamento: 21 Giugno, 00:05 © RIPRODUZIONE RISERVATA