Pizzafest annullato dopo il via:
«Mancano le autorizzazioni»

di Francesco De Sio

1
  • 19
No pizza, no party. La prima edizione del festival vesuviano dedicato alla pietanza napoletana più famosa al mondo è praticamente morta sul nascere, bloccata da inadempienze burocratiche. Un intero fine settimana, tra giovedì e oggi, che avrebbe dovuto portare a San Giorgio a Cremano commensali e curiosi anche dalle città limitrofe. Tutto annullato. I motivi sono da ricercare in alcune autorizzazioni mancanti in tema di pubblica sicurezza: assenti i piani di evacuazione, così come i permessi per intrattenere la platea con spettacoli e attività ludiche. Irregolare l'installazione delle giostre, tra i motivi principali che hanno portato ai sigilli per l'attesissima kermesse.

CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Domenica 14 Luglio 2019, 12:06
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2019-07-14 23:32:51
Invece di annullare, firmate le autorizzazioni ! Siete il Comune di San Giorgio a Cremano, non Roma o Milano, muovete il culo e lavorate.

QUICKMAP