Pna, nessun accordo in commissione:
ecco i candidati per la battaglia al plenum

Mercoledì 13 Aprile 2022 di Leandro Del Gaudio
Pna, nessun accordo in commissione: ecco i candidati per la battaglia al plenum

Sono tre le proposte espresse dalla quinta commissione del Csm in vista della nomina a capo della procura nazionale antimafia. Tre nomi, nessun accordo, si va al Plenum. Con queste soluzioni: due voti per Giovanni Russo, attuale reggente della Pna, che ha incassato i voti di Mi (Antonio D’Amato), e del consigliere di Fi Lanzi; due voti per Gratteri, che incassa il voto del consigliere Ardita di Ai e del consigliere Fulvio Gigliotti; mentre un solo voto per il procuratore di Napoli Melillo, che incassa il voto di Area di Alessandra Dal Moro.  Si è astenuto il magistrato napoletano Michele Ciambellini.

 

Ultimo aggiornamento: 3 Maggio, 22:01 © RIPRODUZIONE RISERVATA