Fu pestato brutalmente in Circum: video inchioda gli aggressori, due arresti

ARTICOLI CORRELATI
  • 17
Sono stati scoperti dai carabinieri i 4 responsabili della violenta aggressione subita da un 22enne lo scorso 25 novembre nella stazione della Circumvesuviana di Pompei. Una cugina della vittima pubblicò pochi giorni dopo le foto che ritraevano il volto tumefatto del 22enne, foto che rapidamente hanno fatto il giro del web.
 

I carabinieri della stazione di Pompei hanno ricostruito la vicenda rintracciando i 4 aggressori, due maggiorenni e due minorenni.  I due minorenni, considerati complici, sono stati denunciati in stato di libertà alla Procura per i minorenni di Napoli, mentre ai due maggiorenni, individuati quali veri autori dell'aggressione, è stata notificata un'ordinanza di custodia cautelare, emessa dal gip presso il Tribunale di Torre Annunziata su richiesta della Procura oplontina, in quanto ritenuti responsabili di lesioni volontarie aggravate e rapina pluriaggravata. Durante la perquisizione uno dei ragazzi maggiorenni è stato trovato in possesso di un noccoliere posto sotto sequestro dai militari. 

Fondamentale per la buona riuscita delle indagini l'utilizzo delle immagini registrate dall'impianto di videosorveglianza presente all'interno della stazione della Circumvesuviana. Uno dei due ragazzi aveva anche dei precedenti poiché denunciato dalla madre nel 2011 per violenza domestica. Lo stesso è stato posto agli arresti domiciliari nella casa di un suo conoscente poiché i genitori si sono rifiutati di riprenderlo dentro casa. 
Mercoledì 13 Dicembre 2017, 17:08 - Ultimo aggiornamento: 13-12-2017 17:11
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP