Pompei, presenza in Dad da record per i ragazzi di don Merola: tutti promossi

Sabato 12 Giugno 2021 di Susy Malafronte
Pompei, presenza in Dad da record per i ragazzi di don Merola: tutti promossi

Presenza in Dad da record: i 250  minori a rischio seguiti don Luigi Merola non hanno saltato una lezione e sono stati promossi con il massimo dei voti. La dispersione scolastica in Dad non esiste per i bambini di don Luigi Merola. La regolare frequenza scolastica è una vittoria contro tutte le mafie. E questo i 250 bambini di don Luigi Merola, che segue attraverso la sua fondazione A' voce d'è creature di Pompei e Napoli, lo hanno ben compreso, così non si sono persi un giorno di Dad ottenendo tutti la promozione a pieni voti. Per loro la Dad è stata possibile grazie ai tablet che il sacerdote anticamorra ha regalato loro.

Don Luigi e gli educatori della sua fondazione non hanno mai lasciato soli i bambini, neanche nel periodo più critico della pandemia, tenendoli sempre impegnati in remoto con doposcuola, attività di laboratorio ed anche con attività di svago come le maxi tombolate e le sfilate di carnevale via web. «È stato un anno tremendo - dice don Luigi - ma sono convinto che raccoglieranno buoni frutti. Ringrazio tutti coloro che stanno inserendo il nostro codice fiscale 95097930630 nella dichiarazione dei redditi per sostenere i nostri progetti. Ci stiamo organizzando per non lasciare nessuno solo neanche in estate».

Video

Certo, perché i bambini dei quartieri difficili non vanno lasciati da soli mai, la camorra potrebbe essere pronta a tentare i minori, i quali potrebbero cedere alle prospettive dei guadagni facili e diventare dei baby camorristi.  Don Luigi non abbassa mai la guardia ed è sempre al fianco dei suoi piccoli. Al fianco dei bambini a rischio camorra, seguiti in tutto e per tutto da don Luigi Merola, ci sono molti imprenditori e tanti benefattori. Ci sono anche testimonial del calibro di Vittorio Brumotti, Abbombazza 100% Brumotti di Striscia la Notizia. Brumotti con continui appelli social invita tutti a destinare il 5x1000 ai bambini della fondazione A' voce d'è creature di Pompei e Napoli.

Ultimo aggiornamento: 09:45 © RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche