Pompei, il mistero della biga che la camorra fece sparire

Lunedì 11 Gennaio 2021 di Dario Sautto
Pompei, il mistero della biga che la camorra fece sparire

«Nel 2001 il clan Cesarano venne a sapere che in un frutteto di via Civita Giuliana, tra Pompei e Boscoreale, alcuni tombaroli avevano ritrovato un carro, una biga, ma non avevano avvisato i boss. Così alcuni affiliati intervennero immediatamente, li minacciarono e requisirono la biga, senza versare neanche una lira». Il mistero della biga romana trafficata dalla camorra di Castellammare si perde nei verbali di interrogatorio di un...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 12 Gennaio, 11:10 © RIPRODUZIONE RISERVATA