Lite in strada a Ponticelli, torna e trova i vetri dell'auto in frantumi

Lunedì 22 Febbraio 2021 di Alessandro Bottone
Lite in strada a Ponticelli, torna e trova i vetri dell'auto in frantumi

Prima un diverbio in strada e poi l'automobile danneggiata sotto casa. È quanto accaduto a Ponticelli, quartiere nella periferia orientale di Napoli. Una brutta esperienza vissuta da un 54enne residente nella zona del «rione Incis».

Nei giorni scorsi l'uomo ha ritrovato i vetri della propria automobile completamente in frantumi, sia quelli delle fiancate che quelli del portellone posteriore. Il fatto è avvenuto in via Thomas Eliot, nei pressi dell'istituto scolastico: siamo a due passi dalla sede degli uffici e degli ambulatori del distretto sanitario. Una decina di giorni prima la vittima aveva discusso con una persona in strada per futili motivi, ovvero per questioni di viabilità. S.N. racconta il diverbio con un uomo alla guida di un furgone bianco dopo che aver fatto notare a quest'ultimo il mancato rispetto di uno stop.

Potrebbe essere stata questa persona a danneggiare i vetri dell'automobile: il sospetto è stato messo nero su bianco dal 54enne nella denuncia contro ignoti presentata alle forze dell'ordine. C'è un elemento importante evidenziato dalla vittima: un giovane della zona avrebbe assistito al danneggiamento e avrebbe visto un uomo dileguarsi dalla zona proprio utilizzando un furgone bianco.

Circa 650 euro il valore del danno. Occorre sostituire tutti i vetri in frantumi per poter riutilizzare nuovamente l'automobile. La vittima evidenzia di non essere in possesso di una copertura assicurativa contro questi specifici eventi.

Ultimo aggiornamento: 16:26 © RIPRODUZIONE RISERVATA