Mare inquinato e divieto di balneazione a Napoli, zero multe e caos in spiaggia: «Salta il numero chiuso»

Domenica 25 Luglio 2021 di Dario De Martino
Mare inquinato e divieto di balneazione a Napoli, zero multe e caos in spiaggia: «Salta il numero chiuso»

Zero controlli, zero multe e tanti tuffi. Il secondo giorno in cui vige il divieto di balneazione in città va esattamente come il primo. La certificazione dell’Arpac sull’inquinamento delle acque del golfo e la conseguente ordinanza del Comune non fermano la voglia di mare dei napoletani. Il provvedimento firmato venerdì sera dal sindaco vieta la balneazione ma consente di stare in spiaggia. E sono in tanti a non voler rinunciare...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 26 Luglio, 18:15 © RIPRODUZIONE RISERVATA