Pozzuoli, decine di clienti in pizzeria in pieno coprifuoco: locale chiuso dalla polizia municipale

Domenica 23 Maggio 2021 di Gennaro Del Giudice
Pozzuoli, decine di clienti in pizzeria in pieno coprifuoco: locale chiuso dalla polizia municipale

Pozzuoli. Quando i vigili sono arrivati le lancette dell’orologio segnavano le 23.35 e c’erano ancora decine di persone sedute ai tavoli di una pizzeria nel centro storico di Pozzuoli. Inutili sono state le proteste da parte del titolare e di alcuni clienti che sono stati tutti sanzionati per violazione del coprifuoco. La scoperta è avvenuta nella serata di sabato durante i controlli per il rispetto delle norme anti covid, in via Giuseppe Mazzini, in una stradina del centro dove gli agenti - diretti dal comandante Silvia Mignone - hanno riscontrato la presenza dei clienti seduti e intenti ancora a consumare pietanze.

Le immagini della cena, oltre l'orario consentito, postate in tempo reale sui social. Inoltre, è stata accertata l’occupazione con i tavoli dell'intero vicolo senza autorizzazione rendendo così complicata qualsiasi via di fuga.

Al termine dei controlli è scattata la sanzione pecuniaria di 400 euro per il titolare e la chiusura dell'attività commerciale per due giorni, come previsto dalle norme; multe anche per i clienti, ai quali è stato contestato il mancato rispetto delle norme anti covid tra cui la violazione del coprifuoco. Nella stessa serata la Polizia Municipale ha anche sanzionato per assembramenti e chiuso per un giorno un locale sulla spiaggia di Lucrino.

Video

 

Ultimo aggiornamento: 20:25 © RIPRODUZIONE RISERVATA