Pozzuoli, riapre la chiesa di Santa Maria rimasta chiusa per sette anni in centro

Pozzuoli, riapre la chiesa di Santa Maria rimasta chiusa per sette anni in centro
Sabato 11 Dicembre 2021, 14:26 - Ultimo agg. 20:29
2 Minuti di Lettura

È stata riaperta al culto, oggi, la chiesa parrocchiale di Santa Maria delle Grazie a Pozzuoli. È rimasta chiusa per sette anni essendo stata sottoposta ad una radicale opera di consolidamento e restauro, per gravi danni nelle strutture portanti. La chiesa, elevata a parrocchia il 15 novembre 1624, prima parrocchia extramoenia della città, è situata in piazza delle Repubblica, nel centro storico.

Edificata agli inizi del XVI secolo è stata in più occasioni interessata da lavori di ristrutturazione e consolidamento per le conseguenze derivanti dal bradisismo flegreo. Gli ultimi interventi erano stati effettuati nel 1970 e nel 1980 sempre per le conseguenze del bradisismo e del terremoto. La cerimonia di riapertura è stata presieduta da vescovo di Pozzuoli e di Ischia, Gennaro Pascarella e dal vescovo ausiliare di Pozzuoli, Carlo Villano. «È un giorno importante - ha detto Pascarella - per la comunità di Pozzuoli. Dopo tanto tempo si riapre un tempio significativo per la città riportato al suo splendore». Per il sindaco, Vincenzo Figliolia, «alla città mancava Santa Maria delle Grazie. Si colma un importante vuoto nel centro storico che sta tornando a splendere di attività. Un tassello che ci mancava perchè rappresenta la storia di vita e di formazione per tanti puteolani». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA