Pozzuoli, si scusa in diretta tv
la donna incinta della casa occupata

Lunedì 15 Novembre 2021
Pozzuoli, si scusa in diretta tv la donna incinta della casa occupata

Si scusa in diretta tv. La donna incinta, che aveva occupato abusivamente una casa popolare a Pozzuoli, parla ai microfoni di "Storie italiane" per raccontare la sua verità. Ammette di aver sbagliato ad aggredire il legittimo assegnatario dell'immobile e la stessa troupe di Rai 1, durante il precedente collegamento televisivo, che ha poi spinto le forze dell'ordine ad accelerare lo sgombero dell'abitazione. 

«Ho sbagliato e voglio chiedere scusa. Ma ero, sono disperata», dice la ragazza, già madre di due bambini, e lancia un appello per ottenere una sistemazione alternativa al più presto. «Con il reddito di cittadinanza, non posso pagare l'affitto. Ma ci sono tante case chiuse proprio in questo quartiere, a Monterusciello: il Comune faccia un censimento e ci aiuti», insiste. «Spetta alla politica dare delle risposte, innanzitutto colmando un vuoto normativo», interviene l'avvocatessa Teresa Liguori, che si è occupata di denunciare la vicenda fino a ottenere l'intervento delle forze dell'ordine. Ma non finisce qui: domani è previsto un nuovo confronto tra le parti, coinvolgendo anche il sindaco Vincenzo Figliolia.

 

Ultimo aggiornamento: 18:08 © RIPRODUZIONE RISERVATA