Pozzuoli trema all'alba: scossa con
epicentro nella conca di Agnano

Venerdì 2 Luglio 2021 di Pasquale Guardascione
Pozzuoli trema all'alba: scossa con epicentro nella conca di Agnano

POZZUOLI. I sismografi dell'Osservatorio Vesuviano hanno registrato alle ore 7,54 di questa mattina una scossa di magnitudo 1.6 della scala Ritcher con epicentro nella conca di Agnano a nord di via Antiniana ad una profondità di un chilometro e quattrocento metri. Non si segnalano danni a persone o cose. L'evento tellurico è stato avvertito in particolar modo a Bagnoli, in via Pisciarelli e nella zona di Pozzuoli alta. La gente ha dichiarato di aver sentito prima unb boato e, poi, il tremolio dei vetri delle finestre. 

Nella settimana dal 21 al 27 giugno nell’area dei Campi Flegrei sono stati registrati 17 terremoti tutti di bassa energia. La velocità media del sollevamento da settembre 2020 è di 13 millimetri al mese. Il sollevamento registrato alla stazione gps del Rione Terra è di 76 cm a partire da gennaio 2011. I flussi di anidride carbonica dal suolo misurati nell’ultima settimana non hanno mostrato variazioni significative dopo il lieve aumento dei valori mostrato nei periodi precedenti. Il sensore di temperatura installato in una emissione fumarolica a 5 metri dalla fumarola principale di Pisciarelli ha mostrato un valore medio di circa 100 gradi. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA