Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Prefettura, Palomba sceglie il suo vicario: ecco Gaetano Cupello

Venerdì 22 Luglio 2022 di Valentino Di Giacomo
Prefettura, Palomba sceglie il suo vicario: ecco Gaetano Cupello

Il viceprefetto Gaetano Cupello si è insediato stamani nella carica di vicario alla prefettura di Napoli, incarico che gli è stato conferito dal prefetto Claudio Palomba e dal ministero dell’Interno. 

Il prestigioso incarico giunge dopo la sua lunga permanenza nel ruolo di capo di gabinetto del prefetto di Napoli, che ha ricoperto dal maggio 2017. 

Il viceprefetto Cupello, 59 anni, laureato in Giurisprudenza, abilitato alla professione di avvocato, è entrato in carriera nel 1990 ed è stato nominato viceprefetto nel 2010. Cupello ha ricoperto prestigiosi incarichi quali quello di capo di Gabinetto della prefettura di Caserta per 6 anni, di commissario straordinario per la gestione di diversi comuni tra i quali Castellammare di Stabia, Volla, Grumo Nevano, Sant'Anastasia, Cesa, Capodrise, Cancello ed Arnone, Santa Maria a Vico, oltre a sub commissario vicario a Caserta, Marcianise, Torre Annunziata e in diversi altri enti. È stato inoltre componente delle commissioni straordinarie per la gestione dei Comuni di Casal di Principe, Recale, San Gennaro Vesuviano, sciolti per infiltrazioni della criminalità organizzata, nonché di  commissioni d'indagine in svariati Comuni del casertano  per accertarne l'inquinamento di tipo mafioso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA