Premio «100 eccellenze italiane» anche all'imprenditrice Marone

Il riconoscimento ricevuto assieme a Edith Gabrielli, direttrice del Vittoriano e di Palazzo Venezia

La premiazione
La premiazione
Venerdì 2 Dicembre 2022, 17:05 - Ultimo agg. 17:06
2 Minuti di Lettura

L'imprenditrice napoletana Paola Marone è stata insignita del premio “100 eccellenze italiane”, premiata come presidente di Federcostruzioni, assieme a Edith Gabrielli, direttrice del Vittoriano e di Palazzo Venezia. Il tutto nell'ambito dell’ottava edizione dell’iniziativa organizzata dall’associazione "Liber" e patrocinata dalla presidenza del Consiglio dei ministri, che si è svolta ieri a Roma, nella sala della Protomoteca del Campidoglio, e ha visto protagonisti 100 rappresentanti della ‘migliore Italia’, che si sono distinti per la qualità del contributo assicurato per la crescita del Paese nell’economia, nelle scienze, nelle arti e nella pubblica amministrazione.

Tra i cento premi assegnati figurano Valentina Vezzali, per la sua passata carriera di schermitrice ai vertici dello sport mondiale, Elisabetta Franchi, per aver aggiunto alla grande tradizione della moda italiana un nuovo brand di successo internazionale, l’impresa lecchese Colombo Costruzioni SpA, per la realizzazione di opere architettoniche iconiche di grandi città italiane, firmate da archistar internazionali.

Paola Marone è imprenditrice edile di terza generazione: fino al 2021 presidente della Fondazione Ordine degli ingegneri di Napoli, dal 2009 al 2017 ha rivestito il ruolo di vice presidente dell’Ordine degli Ingegneri di Napoli. Per sei anni è stata anche presidente del Cfs Napoli e, prima, del comitato paritetico territoriale per la prevenzione infortuni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA