Delitto Materazzo, vacilla l'alibi di Luca: tre testi smontano la sua difesa

di Leandro Del Gaudio

Prima la stazza fisica: «Corporatura media, slanciata, non mi sembrava basso». Poi le due voci: «Una aggressiva, che cercava di sovrastare l'altra; poi una voce flebile che chiedeva aiuto». Infine la scena clou: «Vidi quell'uomo col casco scuro che sbucava sulla strada, per allontanarsi lungo corso Vittorio Emanuele». Ricordi e sfumature nel corso del processo a carico di Luca Materazzo, imputato per l'omicidio del fratello Vittorio. Oggi ha 22 anni la prima teste, quel giorno - il 28 novembre del 2016 - era assieme alla madre quando vide la sagoma dell'assassino dalla corporatura media e slanciata...».

Ieri, mentre ripercorreva la scena dell'omicidio, era seduta a due metri da Luca Materazzo - vestito griglio e scarpe sportive, in piedi in gabbia - che non ha battuto ciglio. Ascolta con pazienza, Luca, si confida con il suo legale - il penalista Matteo De Luca - attende le prossime testimonianze.

Aula 115, sono tre i testimoni che negano di averlo incrociato quel lunedì sera, intorno alle 19. Sono i tre dipendenti del bar di piazza Quattro giornate, a due passi dalle scalette di Corso Vittorio Emanuele. Tutti e tre ripetono lo stesso concetto: «Quella sera nel bar non venne trasmessa la partita del Napoli contro il Sassuolo perché era scaduto l'abbonamento con il gestore. Non ricordo di aver visto Luca Materazzo nel locale». Dunque, un punto in favore dell'accusa? Tre testimoni che smentiscono Luca Materazzo su un punto chiave, quello secondo il quale la sera dell'omicidio dell'ingegnere Vittorio Materazzo, si sarebbe aggirato per bar e ristoranti in zona alla ricerca di un locale dove si trasmetteva il posticipo del lunedì del Napoli. Vacilla l'alibi di Luca. Eppure, in linea teorica, Materazzo jr potrebbe aver chiesto ad altri clienti all'ingresso del bar se fosse in corso la partita del Napoli, senza essere notato dai gestori.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Venerdì 6 Luglio 2018, 10:28
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP