Procida, terrazzamento abusivo
su un costone a picco sul mare

di Paola Perez

1
  • 2
Nell’ambito dell’attività di monitoraggio e controllo ambientale svolta dal personale dell’Ufficio Circondariale marittimo di Procida, coordinato dal tenente di vascello Paola Scaramuzzino, i militari hanno sequestrato un fondo a picco sul mare in zona Terra Murata. Al proprietario viene contestata la mancata ottemperanza alla normativa ambientale, urbanistica, paesaggistica, sismica e di sicurezza della navigazione per conseguenza della realizzazione di un terrazzamento del costone in assenza di autorizzazioni.

«Gli atti sono stati inviati in Procura per i necessari accertamenti - spiega il comandante Scaramuzzino - secondo quanto ha spiegato il proprietario, l'intervento avrebbe avuto lo scopo di consolidare il costone. Attività, questa, che non può in ogni caso essere avviata senza il convolgimento di tutte le autorità competenti sul territorio. Bisogna tener presente sempre la tutela della sicurezza della navigazione, del rischio idrogeologico e del rilievo paesaggistico». 
 
Venerdì 29 Marzo 2019, 17:37
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2019-03-29 18:39:10
Ad Ischia è prassi! Ma li nessuno vede!

QUICKMAP