Capri, prove di atterraggio notturno per l’eliambulanza del 118

di Anna Maria Boniello

Prove di atterraggio notturno a Capri dell’eliambulanza del 118 negli spazi del campo sportivo San Costanzo nella zona di Palazzo a mare. In attesa del ripristino dell’atterraggio notturno nell’eliporto di Damecuta ad Anacapri a causa dello stop imposto dall’Enac che ha ritenuto il piccolo scalo inidoneo per l’atterraggio notturno a causa della scarsa visibilità sulla pista.
 
 

Le amministrazioni si stanno adoperando per risolvere almeno in via temporanea un problema che può mettere a rischio la vita di qualche isolano nel caso di un trasferimento urgente di un paziente anche nelle ore notturne in una struttura specializzata in terraferma. Ieri il piccolo velivolo giallo e rosso ha effettuato alcune prove, atterrando e decollando sul prato verde del campo di San Costanzo per verificare se esistono le condizioni per atterrare e decollare in sicurezza. 
Martedì 5 Dicembre 2017, 20:23 - Ultimo aggiornamento: 05-12-2017 20:23
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP