Quarto, dalla pulizia del canale spunta
un antico colombario romano

Domenica 1 Agosto 2021 di Antonio Cangiano
Quarto Flegreo, dalla pulizia del canale, rispunta un antico colombario romano

«Sorpresa» archeologica, dalla pulizia dei canali nel comune di Quarto Flegreo. Durante gli interventi di pulizia dei canali di scolo e degli alvei fluviali presenti sul territorio, i tecnici del comune di Quarto in  collaborazione con SMA Campania, hanno individuato e liberato dai rovi e dai rifiuti, in via antica Campana, un pregevole colombario d’età romana.

Il monumento sepolcrale, realizzato in opera reticolata e caratterizzato dalla presenza di nicchie destinate a conservare le urne con le ceneri  dei defunti, è già conosciuto dagli archeologi, ma rimaneva  nei fatti “sepolto” da anni di incuria e abbandono.

Dalla carta archeologica del comune di Quarto, la struttura  è identificata come Colombario Numero 7  in via Campana antica. Così lo descrive il Gruppo Archeologico Napoletano, in  “Materiale per lo studio archeologico del territorio flegreo – Quarto Flegreo”, una pregevole pubblicazione scientifica edita dall’Ente Provinciale Turismo nel 1980:

 

«A pianta rettangolare in opera reticolata, con copertura a volta. È quasi completamente interrato. Attualmente si trova sotto il livello stradale e vi si accede dalla ripa del canale posto a ovest della via, superando un banco di rovi che lo copre totalmente. All’esterno sono stati ritrovati numerosi frammenti di ceramica ( sigillata italica e campana)».

© RIPRODUZIONE RISERVATA