Banda assaltava ville e aziende: cinque arresti nel Napoletano

di Nello Mazzone

  • 123
Pozzuoli. Blitz all’alba dei carabinieri della compagnia di Pozzuoli agli ordini del capitano Claudio Di Stefano contro la banda che assaltava abitazioni private, ville e aziende agricole nell’intera zona flegrea: cinque persone sono state arrestate con l’accusa di associazione a delinquere finalizzata al furto e alle rapine.

L’intensa attività investigativa dei carabinieri «ha consentito - come scrive il gip nell’ordinanza di custodia cautelare in carcere per due dei 5 indagati e ai domiciliari per gli altri – di ricostruire le condotte illecite di un gruppo criminale dedito alla commissione di reati contro il patrimonio e che operava nell’intera area flegrea».

A carico dei 5 indagati, le cui generalità al momento non sono state ancora rese note, sono stati raccolti gravi indizi di colpevolezza in relazione ad almeno 18 furti, tutti commessi, nottetempo, all’interno di abitazioni ed esercizi commerciali da ottobre 2017 a marzo 2018, durante i quali sono stati rubati trattori, motocoltivatori, attrezzature agricole, utensili per l’edilizia e altri oggetti e denaro. In uno di questi raid, tra l’altro, la banda non esitò a picchiare selvaggiamente una delle vittime che aveva cercato di opporsi alla rapina, con il malcapitato che finì in ospedale con lesioni giudicate guaribili in 10 giorni.
 

 
Mercoledì 9 Ottobre 2019, 07:10 - Ultimo aggiornamento: 09-10-2019 19:19
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP