Raffica di multe durante la messa, si arrabbia il parroco: «È sciacallaggio»

Il parroco don Stefano Maisto
di Enrico Ferrigno

0
  • 6
Acerra. Multe per divieto di sosta davanti alla parrocchia, insorge il parroco su Facebook: «È da sciacalli e da vigliacchi». E la replica dei vigili urbani non si fa attendere: «Facciamo rispettare solo la legalità». Il singolare botta e risposta è accaduto ad Acerra. Il pomo della discordia alcune contravvenzioni elevate domenica scorsa durante una funzione religiosa dalla polizia municipale nei pressi della chiesa di San Carlo Borromeo nella popolosa frazione di Pezzalunga, al confine con il Casertano.

«Non riesco a tollerare questo sciacallaggio. Perché di questo si tratta. Venire a Pezzalunga, durante l'orario della celebrazione eucaristica e fare le multe a tutte le macchine parcheggiate sui marciapiedi per una ora, solo durante l'orario della messa e solo la domenica e solo perché non ci sono altri parcheggi in zona è da sciacalli. Non vi sono altre spiegazioni», sbotta sul suo profilo Facebook don Stefano Maisto, facendo il pieno di like in poche ore.

«Domenica scorsa abbiamo ricevuto delle richieste di intervento ed elevato tre multe ad altrettante auto parcheggiate sul marciapiede, pertanto i vigili hanno agito correttamente e dispiace constatare che un rappresentante di istituzioni religiose disorienti le persone», replica il vicecomandante della polizia municipale Domenico De Sena. Don Stefano si è reso protagonista nei mesi scorsi di alcune battaglie contro lo stato di abbandono in cui versa la contrada di Pezzalunga, lamentando a più riprese l’assenza del Comune e chiedendo la messa in posa di dissuasori davanti alla scuola e alla chiesa nonché la presenza di vigili  durantel’uscita degli alunni. «E questa improvvisa tempestività devo dire la verità lascia un po’ l’amaro in bocca. Magari In occasione della prossima celebrazione, se ci saranno i vigili, sperino entrino in chiesa a salutare il Signore», rilancia il battagliero parroco.
Lunedì 25 Marzo 2019, 17:56
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP