«Rompere tutto per scaricare lo stress», tutti in coda alla Rage Room di Napoli

Domenica 19 Gennaio 2020 di Oscar De Simone

È stata inaugurata a suon di martellate e vetri rotti la Rage Room di Napoli a Fuorigrotta. Una stanza della rabbia che già il primo giorno ha fatto registrare il tutto esaurito. Un vero toccasana per chi si sente nervoso e schiacciato dagli affanni quotidiani. Basta munirsi delle giuste protezioni e scegliere l’arma di sfogo più conforme al proprio livello di stress. Poi tutto potrà essere mandato in frantumi.
 


«È una stanza utile a scaricare lo stress e gli affanni di tutti i giorni – spiega il gestore Marco Stoppelli – È presente in ogni grande città del mondo e ci sembrava giusto portarla anche a Napoli. L’utilizzo di questa camera è consigliato anche dagli psicologi che vedono, in questa particolare pratica, una forma eccezionale di scarico della tensione. Tutto viene fatto in totale sicurezza e con oggetti recuperati un po’ dovunque in città. Ci sono tavoli, sedie, bottiglie e televisori a disposizione di tutti e offriamo la possibilità di posizionare sugli utensili la foto di qualsiasi persona si desideri. Una vera camera del benessere che speriamo possa soddisfare le esigenze di tutti».

Ultimo aggiornamento: 20:34 © RIPRODUZIONE RISERVATA